fbpx google-site-verification=pd7qhz7qB8qhHvCbw2Og3hgRPWtSHExvNwcdIbeSmig

Spesso in casa abbiamo cose che accumulano il passato che non ti appartiene più, tuttavia è ancora presente. Sarebbe una buona idea trovare un momento per disfarsi di ciò che non ci appartiene più ma ancora ci circonda… per fare spazio non solo attorno a noi, ma anche dentro di noi. Perché succede proprio così, pulendo i tuoi ambienti, gli angoli dimenticati della tua casa o del tuo luogo di lavoro, crei nuovi spazi, pronti per essere utilizzati; la stessa cosa avviene dentro di te.

1. Oggetti che non utilizzi più
2. Vestiti che non ti piacciono o che non usi da molto tempo. Biancheria intima rotta.
3. Oggetti rotti
4. Vecchie lettere e annotazioni
5. Piante morte o malate
6. Vecchie ricevute e riviste
9. Scarpe sfinite dall’uso
7. Qualsiasi tipo di cose inutili che richiamano il passato
8. Se hai figli, giochi che non usano, che non funzionano o rotti.

CON IL DISTACCO DA QUESTE COSE:
1. la salute migliora
2. la creatività cresce.
3. le relazioni migliorano.
4. hai più capacità di raziocinio.
5. migliora l’umore